dofar
doFar

Privacy Policy

Disposizioni generali
La presente Privacy Policy ha lo scopo di descrivere le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei dati personali dei visitatori che lo consultano o procedessero all’utilizzo delle aree riservate. La fruizione del sito è regolamentata dalle presenti condizioni di utilizzo la cui accettazione costituisce accordo tra l’Utente e il Titolare in conformità ai molteplici ordinamenti legislativi, inclusi gli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 e resa disponibile a coloro i quali si collegano al sito dofar.it ed alle pagine o domini di terzo livello ad esso collegate. L’informativa è resa soltanto per il suddetto sito (e relative pagine o domini di terzo livello ad esso collegate) e non anche per altri siti esterni al sito dofar.it eventualmente consultabili dall’utente tramite link. A seguito della consultazione del sito medesimo, possono essere trattati dati personali identificabili. Il Titolare del trattamento dei Dati è doFar s.r.l. con sede operativa in Cagliari, via Dante Alighieri, 1/C, 09127, indirizzo email del titolare info@dofar.it

Dati di navigazione
I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del presente sito acquisiscono, nel normale esercizio, alcuni dati personali che vengono trasmessi implicitamente nell’uso di protocolli di comunicazione internet. Si tratta di dati relativi al traffico telematico che per loro natura non sono immediatamente associabili ad interessati identificati, ma tramite elaborazioni o associazioni con dati detenuti da terzi potrebbero permettere di identificare gli utenti/visitatori del sito (es. indirizzi IP). Questi dati vengono utilizzati soltanto per informazioni statistiche anonime relative alle visite del sito o per verificare la corretta funzionalità dello stesso. Tali dati sono conservati dalla Società doFar s.r.l. per il periodo strettamente necessario e comunque in conformità alle vigenti disposizioni normative in materia.

Cookies
Sui nostri siti web, sono utilizzati dei "Cookies" (marcatori temporanei) che permettono di accedere più velocemente al sito. Per Cookie si intende un dato informativo, attivo solamente per la durata della singola sessione-utente, che sarà trasmesso dal sito web al computer dell'Utilizzatore al fine di permetterne una rapida identificazione. L'Utilizzatore potrà sempre richiedere la disattivazione dei Cookies modificando le impostazioni del browser, tale disattivazione, però, potrà rallentare o impedire l'accesso ad alcune parti del sito. I Cookies di sessione utilizzati in questo sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l’acquisizione di dati personali identificativi dell’utente.

Dati forniti volontariamente dagli utenti
Qualora gli utenti intendano registrarsi al sito dofar.it al fine di accedere ai servizi dallo stesso forniti, dovranno compilare dei moduli on line mediante i quali ci trasmetteranno dei dati personali (es. indirizzo e-mail, nome, CAP, altri dati anagrafici e non) e per i quali verrà chiesto il rilascio del proprio esplicito consenso al trattamento dei dati. Gli utenti sono liberi di fornire i propri dati personali ma il loro mancato conferimento può comportare l’impossibilità di ottenere il servizio richiesto.

Sicurezza delle informazioni
Tutte le informazioni raccolte sul sito vengono memorizzate e mantenute in strutture sicure che limitano l'accesso esclusivamente al personale autorizzato. Il sito Web è controllato regolarmente per verificare l'eventuale presenza di violazioni della sicurezza, ed assicurare che tutte le informazioni raccolte siano al sicuro da chi intende visualizzarle senza autorizzazione. doFar s.r.l. si attiene a tutte le misure di sicurezza descritte dalle leggi e dalle normative applicabili, e a tutte le misure adeguate secondo i criteri attualmente più all'avanguardia, per assicurare e garantire la riservatezza dei dati personali degli utenti, e ridurre al minimo, per quanto possibile, i pericoli costituiti dall'accesso non autorizzato, dalla rimozione, perdita o dal danneggiamento dei dati personali degli utenti.

Conservazione del dato
Dofar s.r.l. precisa cosa voglia intendere col processo di conservazione del dato noto anche come “data retention”, e come nasca l’esigenza di stabilire un periodo di conservazione oltre il quale i dati personali debbono essere cancellati. Per “data retention” si deve intendere, appunto, il “periodo di conservazione dei dati”. Il Regolamento UE n. 679/2016 (GDPR), non ha previsto sostanzialmente nulla di nuovo rispetto al Codice Privacy (D.lgs. 196/2003) il quale già contemplava, all’art. 11, che i dati personali dovessero essere: “conservati in una forma che consenta l’identificazione dell’interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati”, per quanto non ne richiedesse la comunicazione esplicita all’interessato. L’esigenza di stabilire un periodo di conservazione dei dati, invero, nasce in materia normativa sui sistemi di gestione, che trova una declinazione specifica nell’ambito della sicurezza delle informazioni. Si tratta, infatti, di un tempo conservativo, come lo è richiesto ad esempio per i dati di backup.

Diritti degli interessati
L’ Utente nella sua qualità di interessato, si avvale dei diritti di cui all’art. 7 Codice Privacy e art. 15 GDPR e più precisamente di: 1)ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile; 2)ottenere l'indicazione: a) dell'origine dei dati personali; b) delle finalità e modalità del trattamento; c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici; d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'art. 5, comma 2 Codice Privacy e art. 3, comma 1, GDPR; e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati; 3) ottenere: a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato; 4) opporsi, in tutto o in parte: a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che La riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; b) al trattamento di dati personali che La riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale, mediante l’uso di sistemi automatizzati di chiamata senza l’intervento di un operatore mediante e-mail e/o mediante modalità di marketing tradizionali mediante telefono e/o posta cartacea. Si fa presente che il diritto di opposizione dell’interessato, esposto al precedente punto b), per finalità di marketing diretto mediante modalità automatizzate si estende a quelle tradizionali e che comunque resta salva la possibilità per l’interessato di esercitare il diritto di opposizione anche solo in parte. Pertanto, l’interessato può decidere di ricevere solo comunicazioni mediante modalità tradizionali, ovvero solo comunicazioni automatizzate, oppure nessuna delle due tipologie di comunicazione. Ove applicabili, ha altresì i diritti di cui agli artt. 16-21 GDPR (diritto di rettifica, diritto all’oblio, diritto di limitazione di trattamento, diritto alla portabilità dei dati, diritto di opposizione), nonché il diritto di reclamo all’Autorità Garante. Le richieste inerenti l’esercizio dei summenzionati diritti devono essere rivolte all’attenzione dell’amministratore di doFar s.r.l. con sede operativa in Via Dante Alighieri 1/c – 09127 Cagliari (CA) oppure all’indirizzo e-mail: reclami@dofar.it o privacy@dofar.it.

Contattaci

#altheader#

Compila il form per contattarci direttamente

Accetto privacy